Le frodi online sono sempre più numerose e adesso sembrano essere coinvolte anche le SIM telefoniche degli operatori mobili. La linea di Wind, 3 Italia, Tim, Vodafone sembra non essere molto sicura. Gli utenti sono a rischio perché è in atto un’attacco da parte degli hacker e che vede nella clonazione della SIM della vittima, la porta di accesso per svuotare i conti correnti.

SIM che vengono clonate: la nuova truffa che svuota i conti correnti

I cyber criminali cercano di sfruttare tutti i passaggi per accedere alla sim della vittima designata al fine di accedere alle App di Home Banking. Ma come riescono a svuotare i conti correnti? Purtroppo qualche utente è caduto vittima di tale frode e le autorità hanno spiegato qual è stato il modus operandi dei malviventi.

Attraverso la raccolta dei dati personali della vittima scelta, gli hacker denunciano all’operatore di riferimento lo smarrimento della scheda telefonica. Si vedranno quindi recapitare la sim a casa, che useranno per accedere, tramite l’autenticazione a due fattori, alle App degli istituti di credito e bancari per svuotarne i conti correnti in tutta tranquillità. Ma come fare quindi per difendersi da tale frode?

Nel momento in cui sul vostro device non appare più rete telefonica all’improvviso, correte alle autorità competenti in un lampo perché potrebbe esserci una truffa in corso. Di fatto, nel momento in cui vi sparirà la linea, vorrà dire che si sarà attivata su una nuova sim, pertanto potreste avere i minuti contati. Il nostro consiglio al di là dei metodi per difendersi dalla truffa, è quello di stare attenti a ciò che postate sui Social, perché è da lì che i cyber criminali riescono ad ottenere tutte le informazioni e i dati necessari sulla vostra vita.