aggiornamento WhatsApp novembreTelegram è in zona retrocessione dopo che WhatsApp ha comunicato una serie di novità assolute per la gestione della messaggistica istantanea. Stiamo per avere a che fare con funzioni nuove che perseguono gli obiettivi Facebook per l’innovazione delle chat richiesta dagli utenti di tutto il mondo. In Italia sta per arrivare qualcosa di inaspettato per utenti e competitor ora affascinati dal nuovo assetto delle conversazioni. Ecco che cosa succederà nei prossimi giorni.

 

WhatsApp: le chat non saranno più le stesse dopo le modifiche apportate a grafica e funzioni in arrivo

La più famosa applicazione di sempre si prepara ad annettere ulteriori utenti dopo il record che nel 2019 gli è valso un miliardo e mezzo di iscritti. Gli sviluppatori concedono un aggiornamento WhatsApp che stravolge la comune idea di messaggistica. In particolare si parla di modalità notte, emoji inedite e restrizioni ai gruppi.

La Dark Mode è stata annunciata tempo fa. Ormai sembra cosa fatta dopo le ottimizzazioni corrisposte da Facebook che si prepara ad esordire in una vesta completamente nuova. Il vantaggio di questo sistema non è solo quello di essere appagante sotto il profilo estetico ma anche per quella che è la gestione dell’autonomia e del comfort visivo che tutti vogliono provare subito. Si sono scoperti nuovi riferimenti nella Beta Android 2.19.297 che presagisce un roll-out pressoché immediato.

Per le emoji WhatsApp ci si rifà alle considerazioni ed alle direttive dettate dallo standard aggiornato per Unicode 12 che introduce ora 230 emoji mai viste che spaziano dal cibo ai giochi fino a toccare rappresentazioni di genere nel campo della disabilità e dell’omosessualità.

Per i limiti dei gruppi si parla della blacklist immediatamente disponibile con il nuovo aggiornamento di questi giorni. Si aggiunge a quella di sicurezza concepita a garanzia del blinding delle chat tramite impronta digitale. Utilizzarla è semplice:

  • apriamo l’app
  • accediamo al menu Impostazioni > Account > Privacy > Gruppi
  • scegliamo di limitare le richieste di inviti da: “Tutti”, “I miei contatti”, “I miei contatti eccetto..”

In tal modo si sceglie di creare una lista nera che blocca le partecipazioni involontarie a discussioni non pertinenti le nostre preferenze. Con Tutti scegliamo di accettare gli inviti da chiunque. Selezionando I miei contatti potranno invitarci solo i contatti inseriti in rubrica. Mentre operando la scelta I miei contatti eccetto.. potremo renderci partecipi delle discussioni comuni solo se provenienti da specifici amici.