vocali whatsapp

Non è proprio possibile al giorno d’oggi rinunciare alle note vocali da inviare su WhatsApp. Lo strumento delle registrazioni audio è parte della vita quotidiana di tutti noi ed interessa un pubblico di tutte le età. L’arrivo delle note vocali ha portato ad una rivoluzione della comunicazione. Molte persone, infatti, preferiscono inviare un file audio piuttosto che un lungo messaggio testuale.

WhatsApp, come ascoltare una nota vocale in anteprima con le notifiche

Gli sviluppatori sono pienamente coscienti della popolarità delle note vocali e per questo intervengono ripetutamente al fine di offrire i migliori servizi possibili agli utenti. Attraverso i social di WABetaInfo nelle scorse settimane abbiamo scoperto la presenza di un nuovo aggiornamento che lega le registrazioni vocali alle notifiche.

Con le versioni aggiornate di WhatsApp gli utenti potranno ascoltare le note vocali dalle notifiche senza aprire l’app, direttamente dalla notifica. All’arrivo di una nuova registrazione, comparirà una notifica che riproduce il file multimediale. A quel punto per la riproduzione istantanea del contenuto sarà necessario cliccare su Play. L’ascolto via notifica non porterà all’accensione delle classiche spunte blu.

Per ora il roll out di tale novità è disponibile solo sugli iPhone con recenti versioni di iOS. Considerata però quella che è l’importanza di questo aggiornamento, a breve potranno beneficiarne anche tutti gli utenti con smartphone Android.