fake news

In rete capita sempre più spesso di trovare Fake news o notizie bufale e sono create appositamente per creare scompiglio; si tratta di un contenuto falso che può essere creato per diverse strategie come per esempio propaganda. Ecco qui di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Ecco come creare un fake news e come riconoscerle

In rete è possibile trovare qualsiasi notizia riguardo qualsiasi argomento, ma il lato negativo principalmente è che chiunque può scrivere qualcosa e renderla virale; fortunatamente ci sono alcuni dettagli che aiutano a riconoscere una fake news da una vera notizia.

Innanzitutto per riconoscere una bufala è decisamente importante essere i principali vigili della credibilità e attendibilità delle fonti; è importante andare oltre il titolo e non credere ai famosi “click bait” perché un titolo prosperoso, esagerato o esasperato è creato appositamente per attirare click; nella maggior parte dei casi si tratta di una falsa notizia creata appositamente per i creduloni.

È importante inoltre controllare la fonte che ha pubblicato il contenuto perché spesso le notizie sono pubblicate in siti online di fake news; dunque, è importante controllare anche chi è l’autore e verificarne l’attendibilità tramite una ricerca in rete o sul sito stesso.

Inoltre da non sottovalutare è il pregiudizio di conferma che in psicologia indica un fenomeno cognitivo umano dove le persone tendono a muoversi entro un ambito delimitato da loro convinzioni acquisite; nella maggior parte dei casi, le fake news fanno leva sulle paure comuni, false credenze e pregiudizi già innate nella testa delle persone.