Microsoft ha rilasciato un nuovo aggiornamento che risolve bug e problemi di sicurezza di cui soffrirebbe Windows 10 May 2019 Update, una delle più recenti versioni del suo sistema operativo.

L’aggiornamento non verrà installato automaticamente. Piuttosto, sarà l’utente a stabilire se effettuarlo o meno, potendo compiere tale scelta dall’area Windows Update. Tra le novità più importanti, la risoluzione di un problema che mandava in crash Menu Start, Cortana, Barra di Ricerca, System Tray e Microsoft Edge.

Tra le altre novità, si segnalano:

  • Risoluzione di un problema che causa l’interruzione di Magnifier in alcuni scenari, per cui è necessario avviare il programma manualmente;
  • Risoluzione di un problema che causa l’interruzione di Microsoft Narrator mentre è in funzione;
  • Risoluzione di un problema che abilita la funzione Sleep (S3) anche se il dispositivo è stato configurato per non andare mai a dormire;
  • Risoluzione di un problema che vieta al dispositivo di collegarsi ad una VPN;
  • Risoluzione di un problema per cui il sistema smette di rispondere ai comandi quando è nella schermata sign-in;
  • Risoluzione di un problema che può causare una schermata completamente nera quando si accede per la prima volta dopo aver installato un aggiornamento;
  • Risoluzione di un problema che causa l’interruzione del menù Start, di Cortana, del sistema Tray e di Microsoft Edge dopo aver installato l’aggiornamento mensile.