Huawei Watch GT 2: la seconda versione del fortunato sportwatch dal design elegante. La qualità costruttiva è senza precedenti. Il quadrante da 46 mm è dedicato ad un pubblico maschile, di tipo OLED e si vede bene in ogni condizione di luce ambientale. Esiste una versione anche da 42 mm più adatta a chi ha un polso piccolo o ad un pubblico femminile.

Una cosa che abbiamo apprezzato è stata il cinturino di pelle che abbiamo provato in questa versione. Anche il modello con il cinturino in silicone è molto valido, tuttavia questo materiale, unito allo stile che possiede la cassa, rende lo smartwatch molto premium. La cassa in alluminio con due tasti programmati e servono per navigare all’interno del Menù. Sul versante posteriore troviamo i sensori, i pin per la ricarica e il rilevamento del battito cardiaco e del sonno.

Huawei Watch GT 2: “lo sportwatch dall’anima smart”

La nostra Raffaella l’ha testato in occasione del Redbull – Art of Motion che si è tenuta a Matera il 5 Ottobre 2019, dove Huawei era lo sponsor ufficiale dell’evento. E’ una competizione a livello mondiale di Free Running. L’azienda cinese ha permesso a noi di testare il nuovo watch in anteprima.

Le funzionalità più interessanti sono tutte relative allo sport. Essendo uno sportwatch è pensato più che per chi fa attività fisica e necessita di un orologio che gli possa monitorare i progressi in ambito sportivo che per chi desidera un prodotto smart in tutto e per tutto.

E’ possibile controllare inoltre, il monitoraggio del sonno, del battito cardiaco, del respiro e del livello di stress. Cliccando sul primo tasto si accede al Menù e possiamo vedere quante diverse modalità sport sono supportate (all’incirca 15). Per ogni sport, il Watch monitora una serie quasi infinita di dati. Prima di iniziare un allenamento bisogna stabilire che cosa stiamo andando ad effettuare e lo sportwatch analizzerà la distanza in km, le calorie bruciate e tanto altro ancora.

Tutti i dati rilevati vengono inviati all’app Huawei Health. Dal dispositivo vediamo una visione approssimativa, mentre per una visione dettagliata dei dati relativi ai saluti bisogna accedere all’applicazione. Tutti i dettagli come in una classica applicazione dedicata come può essere quella di Xiaomi.

Le caratteristiche tecniche

Huaei Watch GT 2 ha un processore dedicato di Huawei, il Kirin A1, una memoria interna di 8 GB che ci consentirà di ascoltare la musica grazie alla cassa integrata, 1 GB di memoria RAM e un sistema proprietario, invece di Wear OS di casa Google. Le mancanze non si notano, anche se bisogna rinunciare ad App come GMaps, l’assistente vocale di BigG e tutto quello che concerne i software del colosso di Mountain View. Interessante e degna di nota la presenza del GPS integrato.

Conclusioni e prezzo

Il prezzo di vendita per la versione con quadrante da 46 mm è di circa 229 €, decisamente molto aggressivo e in linea con i competitor. Noi vi lasciamo il link per acquistarlo su Amazon e ve lo consigliamo assolutamente. Non ci è dispiaciuto affatto e risulta una valida alternativa – più elegante – ai classici Garmin, Fitbit, Suunto per il monitoraggio dell’attività fisica e della salute, oltre che per la ricezione delle notifiche.

Huawei Watch GT 2

229.90 €
8

Materiali

7.0/10

Prestazioni

8.0/10

Prezzo

9.0/10

Design

9.0/10

Dimensioni

7.0/10

Pro

  • Due differenti dimensioni
  • Design elegante
  • Misurazione dello sport precisa
  • Batteria che dura due settimane
  • Prezzo aggressivo e competitivo

Contro

  • Funzioni poco smart
  • Store App esiguo
  • Poca personalizzazione dei quadranti