postepayPostePay cerca di aiutare i propri clienti ad evitare di cadere letteralmente nelle truffe con il lancio di un servizio che permetterà di monitorare tutte le spese effettuate con la carta, in modo da impedire ai malviventi di “fare ciò che vogliono” con il denaro non di loro proprietà.

Tutto ha origine, purtroppo, con il solito problema legato al phishing; il consumatore riceve un messaggio di posta elettronica con il quale l’ipotetica azienda lo invita a modificare le credenziali di accesso a causa di un tentativo di frode o per la riattivazione dell’account. Coloro che cliccheranno il link interno, nel frattempo, si ritroveranno catapultati in un sito internet che apparirà uguale all’originale, ma tramite il quale invece riceveranno solo brutte sorprese. Non è da dimenticare, infatti, che questi è registrato su un server lontano dall’ufficiale, tramite il quale i malviventi riusciranno a carpire tutti i dati sensibili, per poi utilizzarli per svuotare i conti correnti.

 

PostePay: ecco il nuovo servizio salva conti correnti

Poste Italiane è ben consapevole di parlare di un problema molto diffuso e che difficilmente si riuscirà mai ad arginare, per questo motivo ha deciso di lanciare un servizio di SMS alert che possa aiutare il cliente ad impedire il protrarsi della truffa. In altre parole, infatti, ogni spesa effettuata con la carta ricaricabile verrà debitamente registrata ed inviata in tempo reale tramite un messaggio sul numero di telefono collegato.

Il servizio è davvero molto utile, nonché alla portata di ogni consumatore, peccato solamente che sia disponibile solo a pagamento.