Il prossimo anno Apple potrebbe presentare tante novità, tra cui anche il primo iPhone 5G. A lanciare la notizia è stato Bloomberg, che nello specifico ha parlato dei prossimi melafonini come di dispositivi capaci di supportare le Reti di quinta generazione e che presenteranno un processore molto più potente, nonché una 3D camera posteriore.

Una tale novità non potrebbe non stupire i clienti Apple, dal momento in cui l’azienda di Cupertino ha annunciato, non molto tempo fa, che i primi iPhone 5G si sarebbero visti solamente dopo il 2022. I prossimi iPhone, poi, dovrebbero anche essere disponibili in tre nuove dimensioni da 5,4 pollici, 6,1 pollici e 6,7 pollici.

Non solo iPhone, il 2020 sarà l’anno degli occhiali AR e del Mac con ARM customizzato

Oltre ciò, il prossimo anno Apple dovrebbe presentare anche i suoi occhiali AR, con tanto di display olografici negli obiettivi. Questo dispositivo dovrebbe poter funzionare con iPhone, in modo tale che chi lo indossa possa visualizzare contenuti multimediali in realtà aumentata sul campo visivo a disposizione. Molto probabilmente Apple ha in serbo anche uno Store dedicato, o comunque un’app che consenta di sfruttare i suoi occhiali AR al meglio.

Infine, nel 2020 Apple dovrebbe anche annunciare una nuova funzione per Apple Watch, ovvero il tracciamento del sonno, e presentare un Mac con all’interno un processore ARM customizzato. Insomma, sarà davvero l’anno del cambiamento in casa Cupertino? Non ci resta che attendere per scoprirlo.