WhatsApp: truffa e conti prosciugati agli utenti TIM, Iliad e Vodafone

Il tempo ha portato gli utenti ad entrare insidiosi con le varie applicazioni che ad oggi compongono la fitta rete del mondo mobile. Il web inoltre risulta una risorsa fondamentale affinché tutte queste realtà funzionino senza problemi, e una di queste è proprio WhatsApp.

Il servizio di messaggistica che ha fatto innamorare tutto il mondo è ad oggi imprescindibile viste le sue qualità principali che non sono di certo un segreto. Se prima gli SMS permettevano comunque di tenersi in contatto ma con tanti limiti, ad oggi con WhatsApp non ce ne sono. L’app però, nonostante i tanti aspetti positivi, avrebbe registrato più volte alcune lamentele da parte del pubblico a causa di diverse problematiche. Queste per lo più provengono da inganni e truffe varie, le quali continuano a ripercuotersi in chat ormai da tempo.

 

WhatsApp: la nuova truffa va a rubare soldi dal credito residuo degli utenti, ecco cosa è successo ultimamente a tantissime persone

Negli ultimi giorni in molti hanno apprezzato i nuovi aggiornamenti che le app del gruppo Facebook hanno riportato, ma allo stesso tempo si sono anche lamentati. Il problema è arrivato ancora una volta via WhatsApp, app che infatti resta sempre incline alla ricezione di nuove truffe. 

In questi giorni il messaggio che ha circolato tramite catena ha promesso sconti incredibili sui nuovi iPhone semplicemente registrandosi ad un sito. Questo, all’apparenza molto ben curato e soprattutto affidabile, avrebbe invece rubato soldi dal credito residuo agli utenti. State quindi attenti e se trovate offerte sui nuovi smartphone su WhatsApp all’interno di messaggi strani, evitate di crederci.