Apple iPhone

Secondo le ultime indiscrezioni, l’azienda americana Apple, il prossimo anno potrebbe montare un modem 5G sui prossimi modelli di iPhone, anche se al momento l’azienda di Cupertino non ha ancora commentato la vicenda.

Nonostante i rumors parlano del prossimo anno, pensiamo che la teoria sia più credibile se iniziassimo a parlare di 2022/2023. Scopriamo tutti i dettagli sulla questione.

 

Apple: modem 5G su iPhone dal 2022

L’azienda di Cupertino, per i modem 5G che monterà sugli iPhone che verranno presentati nel 2022 si affiderà a Qualcomm, con cui ha recentemente stretto un accordo pluriennale, dopo il tentativo fallito da parte di Intel, da cui l’azienda ha poi rilevato tutta la divisione mobile. Le intenzioni del colosso sono quelle di diventare “indipendente” nel giro di qualche anno, realizzandosi un proprio modem 5G.

Leggi anche:  iPhone 11 battuto dai vecchi cellulari: ecco quelli che valgono di più

Grazie alle risorse disponibili, l’azienda dovrebbe riuscire a produrlo entro il 2022. Secondo un rapporto della Fast Company, sarebbe la deadline fissata dalla società americana. Sicuramente un progetto molto ambizioso, anche se in linea di un’azienda come Apple. Il modem 5G dovrebbe essere caratterizzato da un hardware molto sofisticato e fortemente regolamentato, di conseguenza richiederebbe anche molto tempo per svilupparlo.

Per questo motivo l’azienda dovrà anche ottimizzare il proprio modem 5G per essere utilizzato ovunque, ottenere quindi le certificazioni da parte dei governi di tutto il mondo. Alcune date di fine progetto arrivano anche a sfiorare il 2025 e la previsione dell’analista Ming-Chi Kuo si allinea al rapporto di Fast Company, ipotizzando un chip proprietario entro il 2023. Non ci resta che attendere per avere maggiori dettagli sulla questione.