google maps mapire

Il seguito di Google Maps non è mai stato così alto. Nel corso di questi ultimi mesi abbiamo assistito ad una grande evoluzione per l’app di navigazione pensata da BigG. Ad oggi, questa piattaforma è indispensabile sulla maggior parte degli smartphone, siano essi Android o iPhone.

 

Google Maps, campanello d’allarme per tutti i possessori di smartphone Android

In estate, ad esempio, Google Maps ha presentato al suo pubblico quelle che sono le nuove funzioni. Gli upgrade sono stati importanti: tra essi, spicca ovviamente il nuovo strumento per la segnalazione di tutor ed autovelox.

Google Maps non presenta soltanto note positive. Riprendendo le ultime indiscrezioni di siti di genere internazionali, i possessori si smartphone Android devono fare molta attenzione alla stessa app di navigazione. Anche su Maps, infatti, vi è il rischio di incorrere in truffe e tentativi di raggiro.

Leggi anche:  Disney+, attenzione alla truffa che gira su Facebook

La notizia sostanziale è che su Google Maps sono tutt’ora presenti un foltissimo numero – si parla di milioni – di attività commerciali fake. I numeri sono stati presi tenendo a campione i casi segnalati nelle vaste aree metropolitane di New York e Los Angeles. Gli esperti segnalano oltre 10 milioni di attività fasulle in tutto il globo.

Rispetto a quelle che sarebbero le attese, le attività fasulle non riguardano tanto la ristorazione ed il campo alberghiero, quando piuttosto le prestazioni di liberi professionisti. Il trucco per evitare raggiri è molto semplice: prima di rivolgersi ad un professionista trovato su Maps, è sempre meglio fare un’attenta lettura delle recensioni.