Truffe porta a porta Folletto: chiedete sempre il tesserino identificativo

Uno dei problemi che gli abitanti di piccoli e grandi centri urbani si trovano spesso ad affrontare è il rischio della truffe porta-a-porta. Presunti venditori di prodotti o servizi di dubbia qualità si presentano a casa delle persone creando un diffuso timore nei confronti dei venditori in generale.

Folletto, che fa da sempre del porta a porta il suo modello di business, vuole sensibilizzare i consumatori a prestare la massima attenzione, attraverso alcune buone pratiche utili per distinguere un venditore onesto da un malintenzionato. L’importanza del tesserino identificativo: i venditori Folletto sono dotati di un documento identificativo.

 

Truffe porta a porta Folletto: fate attenzione a chi vi entra in casa

Un documento rilasciato dalla pubblica sicurezza con foto e codice numerico. Questo tesserino, che per la legge è obbligatorio esporre nel corso della visita, è un documento ufficiale “targato” Univendita e viene rinnovato di anno in anno. Per una verifica ulteriore è possibile contattare telefonicamente gli uffici Folletto.

Leggi anche:  PostePay: le truffe si diffondono su internet, attivate le difese

Il numero da contattare è il numero verde 800014457 dove si potrà verificare in tempo reale se un agente è in attività in quell’area o meno. Fabio Leoni, Presidente e Consigliere Delegato di Vorwerk Management e Direttore Commerciale della divisione Folletto di Vorwerk Italia ha dichiarato:

“Folletto ha un’esperienza consolidata nel porta a porta da oltre 80 anni e i clienti si fidano dei nostri Agenti; è opportuno comunque prestare la massima attenzione e il nostro compito talvolta è anche quello di aiutare i consumatori a distinguere i venditori onesti dai truffatori. Gli Agenti Folletto infatti non sono semplici venditori, ma figure di alto profilo consulenziale”.