windows-10-1809-features-milioni-2020_resized

Windows 10 è ora installato su oltre 900 milioni di dispositivi, secondo Microsoft. La società ora dice di aver a portata di mano l’obiettivo di 1 miliardo di dispositivi connessi nel 2020. Tuttavia, lo stesso obiettivo era previsto per il 2017.

L’ex capo di Windows Terry Myerson fece una previsione pochi mesi prima che Windows 10 venisse lanciato nel luglio 2015. All’epoca, prevedeva che l’OS avrebbe raggiunto 1 miliardo di dispositivi “in due o tre anni”. Ciò non è mai accaduto, ma escludendo qualcosa di molto bizzarro, l’OS Microsoft raggiungerà 1 miliardo di dispositivi molto presto. Speriamo che Myerson non si sbagli, di nuovo.

Windows 10, il prossimo obiettivo è 1 miliardo di dispositivi

Dubito che arriverà prima della fine dell’anno. Sulla sua attuale traiettoria, dovrebbe raggiungere il miliardo nei primi mesi del 2020 e, in caso contrario, sicuramente entro la metà del prossimo anno. Windows 10 era in uso su circa 700 milioni di dispositivi in questo periodo dell’anno scorso e ha raggiunto 800 milioni di dispositivi lo scorso marzo. Secondo Microsoft Yusuf Mehdi, l’OS ha registrato più nuovi dispositivi negli ultimi 12 mesi rispetto a qualsiasi altro periodo dal suo lancio.

Colpire 1 miliardo di dispositivi in ​​particolare è solo un po ‘un punto di riferimento arbitrario. Il rilascio di Windows 10 ha essenzialmente visto Microsoft passare a un modello di business come servizio. Il suo obiettivo all’inizio è lo stesso di ora: espandere la portata del suo OS al maggior numero possibile di dispositivi e ottenere gli utenti collegati al suo ecosistema, in particolare ai servizi basati su abbonamento (come Office 365 e le nuove opzioni mobile).