fitbit-versa-2

Alla fiera dell’elettronica IFA 2019 appena conclusa, tutti i produttori hanno portati i propri device di ultima generazione. Ovviamente era presente anche Fitbit che appena qualche settimana fa ha lanciato il nuovissimo Versa 2.

Come da tradizione Fitbit, lo smartwatch è pensato per gli sportivi e quindi le funzionalità di monitoraggio sono assolutamente al top. Tuttavia, il produttore ha deciso di implementare alcune feature uniche come la presenza dell’assistente vocale Amazon Alexa. L’assistente può essere richiamato con la parola di attivazione e poi potranno essere impartiti i comandi vocali.

Tra le altre caratteristiche importanti c’è il display AMOLED touch con la funzionalità always on. Su Versa 2 non manca l’impermeabilità fino a 50 metri e una batteria in grado di garantire circa cinque giorni di utilizzo medio. Altra feature che gli utenti troveranno molto utile è l’app ufficiale Spotify per controllare il servizio di streaming musicale direttamente da Versa 2.

Leggi anche:  Honor a IFA 2019 tra nuovi smartphone, un'app intelligente e IoT Smart-Home

Versa 2 è il nuovo smartwatch di Fitbit

Tra gli stand presenti ad IFA 2019, i nostri inviati hanno intervistato intervistato Denis HSU, Director e Product Marketing di Fitbit. Nell’intervista si sono toccati vari temi tra cui la nascita del nuovo smartwatch e la scelta di utilizzare l’assistente vocale di Amazon piuttosto che quelli dei competitor.

Inevitabilmente si è parlato anche del futuro del brand e degli aggiornamenti previsti per il Versa 2. Ne emerge che l’attenzione di Fitibit è sempre rivolta al cliente e che tutte le feature in arrivo serviranno a migliorare l’esperienza utente.

Ricordiamo che l’intervista è condotta in inglese, ma alla fine della stessa è presente un riassunto in italiano. Di seguito è possibile vedere l’intervista direttamente su YouTube.