Si terrà a Monaco di Baviera l’evento di presentazione della nuova serie Huawei Mate 30, il prossimo 19 Settembre. Stando a quanto emerso in Rete nelle scorse settimane, i nuovi smartphone top di gamma del colosso cinese dovrebbero montare un processore Kirin 900, che Huawei presenterà con molta probabilità in occasione dell’IFA di Berlino, e dovrebbe essere prevista anche un modello con modulo 5G. Novità anche dal punto di vista del comparto fotografico, che viene arricchito con la nuova tecnologia Cine Camera, per realizzare video di altissima qualità.

Insomma, Huawei sembra essere intenzionato a proseguire per la sua strada, con o senza Google. A causa del ban imposto dal Governo degli Stati Uniti, infatti, si è detto che i prossimi smartphone prodotti dal colosso cinese non avrebbero supportato le app ed i servizi Google, e che almeno inizialmente il lancio di Huawei Mate 30 sarà limitato alla sola Cina. Tutto ancora da vedere, comunque. Non ci resta che attendere il 19 Settembre per saperne qualcosa in più.

Leggi anche:  Huawei pronta a usare un sistema operativo russo chiamato Aurora