WhatsApp chiude per sempreAvete presente WhatsApp con le sue belle emoji, gli sticker e le funzionalità che ogni giorno utilizziamo per rimanere in contatto con amici, partner e parenti lontani? Tra poco potrebbero sparire sul vostro telefono a causa di un aggiornamento che punta ad ottimizzare la sicurezza della piattaforma.

Alcuni dispositivi non potranno più permettersi di accedere a chat e gruppi. Il sistema andrà offline definitivamente per chi non propenderà per un cambio di dispositivo a partire dal 1 Gennaio 2020. Il tempo c’è, ma vediamo chi sarà costretto a sottostare a questa nuova regola.

 

WhatsApp: un aggiornamento costringe gli utenti a cambiare dispositivo per riuscire ad utilizzare ancora chat e gruppi

Notizie piuttosto brutte per gli utilizzatori fedeli ai propri vecchi dispositivi. Chi non potrà permettersi di aggiornare la propria piattaforma perderà il vantaggio di poter contattare gli amici tramite l’app verde. Con l’update dell’API Set datato 2020 si comunicherà l’immediata chiusura WhatsApp per questa lista di dispositivi:

  • Android con versione 2.3.7 o precedente (dal 1° Febbraio 2020)
  • iPhone con versione di iOS 7 o precedente (dal 1° Febbraio 2020)
  • Nokia S40 e S60 (già disattivato dal Dicembre 2017)
  • Smartphone con Windows Phone (da Dicembre 2019)
  • Smartphone con BlackBerry OS (già disattivato da Dicembre 2017)
  • Smartphone con BlackBerry 10 (già disattivato da Dicembre 2017)
Leggi anche:  WhatsApp: gli utenti festeggiano per l'arrivo del nuovo aggiornamento

Si può controllare la propria versione del sistema interrogando il percorso di Sistema che si trova per i device a marchio Android ed iOS tramite i rispettivi comandi:

  • Android: Impostazioni > Sistema > Informazioni (Versione di sistema Android)
  • iOS: Impostazioni > Generali > Info/Aggiornamento software (Versione iOS)

Hai ancora qualche vecchio telefono che sta per dire addio per sempre all’app? Cambialo con un nuovo modello o scegli la migliore alternativa per i messaggi senza connessione.