Dopo mille articoli e tante indiscrezioni, finalmente è stato rilasciato in maniera del tutto ufficiosa il nuovo aggiornamento di Android Auto da parte di Google. Il rollout ufficiale non è ancora iniziato, tuttavia molti utenti “smanettoni” sono riusciti a forzare il sistema e averlo in anteprima. Nelle nostre immagini esclusive potete osservarlo in anteprima e a fine articolo troverete anche il file .apk per poterlo scaricare e installarlo anche voi.

Per averlo bisogna seguire una procedura un po’ articolata: di fatto non basta semplicemente aprire il file scaricato da Internet e aggiornare alla release 4.5. Essendo un update non ufficiale (al momento) da Google, bisogna seguire alcuni piccoli accorgimenti.

Android Auto: la release 4.5 nelle nostre foto esclusive

Molti utenti sono riusciti a forzare manualmente la versione rilasciata e distribuita il 30 Luglio 2019 ma nel farlo hanno dovuto cancellare tutti i dati, pulire la cache delle app e forzar l’interruzione della precedente versione. Al riavvio l’aggiornamento non sarà ancora pronto sul display finché non lo attiverete dal Menù delle impostazioni.

Può sembrar una piccolezza, ma senza spuntare “prova il nuovo Android Auto” non riuscirete ad averlo. Finalmente potrete vedere una lista di App proprietarie e non solo il riepilogo del navigatore, delle notifiche ricevute e della musica. Per installare intanto la nuova versione ecco il link per aver l’ .apk in anteprima. Sappiate che non è nulla di ufficiale al momento, pertanto fate attenzione. La versione potrebbe avere dei lag e sporadici bug.