Fin dall’antichità si parla di Marte e di tutte le sue sfaccettature che ancora oggi devono essere scoperte completamente; sono numerosi gli scienziati e i ricercatori che continuano a condurre ricerche su ricerche per scoprire sempre qualcosa di nuovo.

La domanda principale che si pongono ricercatori e scienziati e se realmente esistono probabilità di vita sul pianeta e infatti gli ultimi studi condotti riguardano proprio questo argomento; ecco quali sono le novità.

Marte: svelati gli ultimi studi dei ricercatori

La missione Rover Opportunity è ormai sulla bocca di tutti perché molti aspetti del Pianeta Rosso di cui non si era mai parlato sono finalmente stati scoperti; il ritrovamento di ghiaccio e alloggiamenti di fiumi e oceani confermano una probabile presenza di vita; gli scienziati credono che il pianeta rosso fosse vivibile dopo l’Intenso Bombardamento Intensivo di Meteoriti che ha colpito il sistema solare, e analizzando i materiali trovati hanno scoperto che la pressione a cui erano sottoposti non era così eccessiva come si credeva.

La missione Rover Opportunity non è solo l’argomento principali per gli appassionati perché si continua anche a parlare del fenomeno che avviene ogni due anni sul pianeta: il grosso cratere che si forma sulla superficie; a quanto pare, si crea attraverso il vapore acqueo disperso nell’atmosfera generato dal ciclo d’acqua e dall’evaporazione eccessiva che la rende più impermeabile.

Le novità non finiscono di certo qui perché molti sono i ricercatori della NASA che studiano accuratamente Marte per scoprire sempre qualcosa in più; non ci resta che aspettare la rivelazione delle ultime ricerche per rimanere aggiornati sulle ultime scoperte.