Il nuovo gaming phone Asus ROG Phone 2 sarà il primo dispositivo in tutto al mondo a supportare il nuovo processore targato Qualcomm, ossia Snapdragon 855 Plus Mobile Platform. Con questo processore potrete godere di un’esperienza di gioco incredibilmente fluida.

Asus Republic of Gamers (ROG), oggi 14 luglio a Milano, ha annunciato ufficialmente l’inclusione di questo innovativo processore Snapdragon 855 Plus nel proprio device Asus ROG Phone 2. Il mobile gaming verrà migliorato e rivoluzionato con questo chipset, permettendovi un’esperienza gaming impensabile fino a qualche anno fa. In particolare, con questo modello di ROG Phone noterete una netta differenza con il suo predecessore lanciato circa un anno fa, nel 2018. Tra l’altro il processore ideato da Qualcomm non è un incentivo solo per l’esperienza gaming ma per le prestazioni complessive di tutto il dispositivo.

Asus ROG Phone 2 incredibile e potente grazie al nuovo Qualcomm Snapdragon 855 Plus Mobile Platform

Non si sa ancora molto su questo nuovo dispositivo, né per quanto riguarda la disponibilità né le specifiche. Tuttavia, già sapere quale sarà il processore integrato al suo interno ci lascia immaginare quanto sarà potente. Infatti, la CPU Kyro 485 di Qualcomm presente nel chip Snapdragon 855 Plus Mobile Platform raggiunge fino a 2.96 GHz di velocità di frequenza.

Leggi anche:  Asus ROG Phone 2 si affida a DTS:X Ultra per il sistema audio

Mentre, per quanto riguarda la GPU Adreno 640 inclusa, quest’ultima garantisce una velocità del clock superiore di almeno il 15% rispetto all’attuale chip Snapdragon 855 disponibile. Quasi senza alcun dubbio Il ROG Phone 2 conquisterà il mondo del gaming e non deluderà i consumatori. Le premesse attuali sono piuttosto promettenti, vi terremo aggiornati su ulteriori novità annunciante in seguito.