samsung-galaxy-fold-serie

Il Galaxy Fold di Samsung è stato finora, obiettivamente parlando, è stato un fallimento e solo quando ritornerà sul mercato si potrà capire se c’è qualcosa di salvabile. Detto questo il colosso sudcoreano non sembra essere minimamente preoccupato tanto che sembrerebbe che stia lavorando per creare un’intera serie basata su tale tecnologia; tra questi dispositivi dovrebbe esserci anche uno smartphone pieghevole con piegatura verso l’esterno ovvero come la versione di Huawei. Notizia recente è proprio che il Mate X vedrà un ritardo nel rilascio e secondo le fonti sembra che arriverà prima il modello sudcoreano.

Secondo alcuni addetti ai lavori, i quali hanno rilasciato delle interviste alla rivista coreana The Investor, in cantiere c’è una gamma completa. Nel caso del dispositivo che si apre verso l’esterno questo è già in una fase avanzata tanto che la produzione è già iniziata; tutto questo fa strano considerando che per il Galaxy Fold non se ne conosco ancora le sorti e anche se stando a quanto detto, ufficialmente, dovrebbe arrivare tra poco.

 

Samsung e la serie Galaxy Fold

Per quanto riguarda il Mate X di Huawei si potrebbe ipotizzare senza problemi che il ritardo è dovuto a quello accaduto con gli Stati Uniti. Apparentemente no e la ragione è da ricercarsi nella connettività 5G che in questo dispositivo dovrebbe essere nativa. Al contrario il Galaxy Fold presenta al massimo la connettività per il 4G, ma dovrebbe comunque esserci in sviluppo quello con il supporto per la nuova tecnologia. In ogni caso di rumors ce ne sono tanti come il fatto che dovrebbe arrivarne uno dotato di S Pen.