WhatsApp: nuova truffa svuota il credito agli utenti TIM, Vodafone e Iliad

Credere a tutto ciò che ci viene detto è sicuramente assurdo, dal momento in cui ci relazioniamo ogni giorno con il web. Effettivamente tale ambiente risulta uno di più difficili e soprattutto ingannevoli che esistano, anche se di mezzo ci si trova WhatsApp.

La nota applicazione è stata spesso oggetto di alcuni utenti pronti in ogni momento a lanciare nuove truffe ed inganni vari in chat. Proprio questo ha portato tanti utenti ad essere diffidenti, salvo poi ricredersi in seguito ai nuovi aggiornamenti che la piattaforma ha apportato proprio in merito alla sicurezza. Le cose col tempo possono sicuramente cambiare, ma in questo caso sembra che, nonostante i piccoli accorgimenti della piattaforma, ci siano nuovi inganni e nuove truffe a cui stare attenti.

 

WhatsApp, ecco una nuova truffa che sta mettendo in crisi i tantissimi utenti sul territorio italiano

Sono tante le motivazioni per cui un utente al giorno d’oggi utilizza WhatsApp, ma di certo nessuno di questi vorrebbe incappare in pericoli e tranelli. I nuovi aggiornamenti hanno ridotto sensibilmente il rischio di truffa, dato che hanno impostato un limite per inoltrare i messaggi.

Leggi anche:  WhatsApp: il nuovo aggiornamento cambia l'app incredibilmente, ecco le novità

Di conseguenza le catene sono molto meno diffuse, anche se negli ultimi tempi qualcuno avrebbe parlato di una nuova truffa. In molti inoltre ci sarebbero cascati, finendo in una truffa che addirittura estirpereebbe il credito residuo senza preavviso. Il messaggio infatti parla di alcune foto scattate al destinatario, le quali possono essere viste solo cliccando sul link in descrizione. Facendo così gli utenti però si troveranno su un sito sul quale andranno ad attivare abbonamenti a pagamento che finiranno così per azzerare il credito residuo.