Jim Ryan, presidente di Sony Interactive Entertainment, ha rilasciato alcune dichiarazioni molto interessanti su PlayStation 5, la nuova attesissima console di casa Sony.

Le novità riguardano la retrocompatibilità, cross-play, lista amici, e risoluzioni supportate dalla nuova console Sony, e derivano da un’intervista realizzata da CNET con lo stesso CEO della Sony Interactive Entertainment.

PlayStation 5 tra cross-play, lista amici unificata e risoluzione in 4K a 120 Hz

Anzitutto, Jim Ryan fa sapere che Sony sta lavorando per abilitare il supporto cross-play tra PlayStation 4 e PlayStation 5, in modo tale da offrire agli utenti la possibilità di passare alla nuova console senza perdere i progressi compiuti.

Per tale motivo, la PlayStation 5 sarà retrocompatibile con PlayStation 4 ed offrirà il cosiddetto cross-play generazionale: questa nuova funzione consentirà ai giocatori di iniziare una partita su PS4 e poi eventualmente continuarla sulla console next-gen, riprendendo il gioco esattamente dal punto in cui questo è stato interrotto.

Leggi anche:  GTA VI, nuovi dettagli sul prossimo titolo della Rockstar Games

Le novità interessano anche la lista amici che, stando a quanto riferito dal CEO della SIE, prescinderà dal fatto che le amicizie siano state strette su PlayStation 4 o PlayStation 5. Ciò lascia pensare ad una lista amici unificata e alla possibilità di giocare in modalità multiplayer indipendentemente dalla console utilizzata.

Jim Ryan ha inoltre confermato che PlayStation 5 supporterà la risoluzione in 4K a 120Hz, dichiarando che la console sarà equipaggiata con almeno una porta HDMI 2.1 dal momento in cui la larghezza di banda necessaria a portare un segnale 4k a 120 Hz con HDR abilitato è superiore a quella che viene garantita con l’HDMI 2.0.

Per quanto riguarda il prezzo della nuova console, invece, non è stata ancora rilasciata alcuna informazione. Secondo Mark Cerny, responsabile dell’architettura hardware, il prezzo di PlayStation 5 sarà “appetibile” in funzione delle sue feature.