oppo logo 2

Dopo le fotocamere pop-up, il futuro dei selfie è ancora tutto da immaginare. Vari produttori stanno sperimentando varie filosofie, ma tutti sembrano convergere verso le fotocamere integrate sotto il display.

Tra i vari produttori che stanno sperimentando questa soluzione c’è OPPO. Il brand infatti ha mostrato un primo prototipo di questa tecnologia. Al momento non si conosce l’esatto funzionamento e i video mostrati sono puramente indicativi, ma è sorprendere la resa e l’effetto inaspettato di una fotocamera che c’è ma non si vede.

Infatti il device che adotta questa soluzione è privo di qualsiasi tipo di notch. Il display è completamente funzionante e non ci sono segni o zone prive di colore che lasciano intendere qualcosa. Si nota che all’apertura della fotocamera, una animazione circolare evidenza il perimetro della fotocamera. Di seguito riportiamo il tweet dell’azienda che con un breve video mostra la fotocamera in azione.

OPPO pronta a rivoluzionare le fotocamere anteriori

Stando alle dichiarazioni di OPPO, il brand ha iniziato a lavorare su questa soluzione dal lontano 2017. La scommessa è risultata vincente considerando l’elevata richiesta di device full-screen che di fatto hanno soppiantato la moda del notch.

Leggi anche:  Huawei: il sistema operativo sta già venendo testato da altri produttori

Anche le fotocamera pop-up non sembrano avere l’appeal giusto per diventare un trend di lungo periodo, quindi la tecnologia futura sarà quella delle fotocamere sotto il display. Purtroppo le tempistiche di sviluppo da parte di OPPO sono sconosciute. Non è chiaro a che punto siano le ricerche in questo ambito, ne tanto meno quando arriverà il primo device commerciale dotato di tale feature.

Gli ingegneri di OPPO hanno confermato che non appena si raggiungerà un buon livello di integrazione della soluzione, i primi device cominceranno ad arrivare. Per il momento si resta in attesa di ulteriori sviluppi.