Lo scorso 1 Giugno il Play Store di Google ha smesso di funzionare, e gli utenti non sono riusciti a scaricare le applicazioni per diverse ore.

Quando gli utenti hanno provato a scaricare e installare un’app, infatti, il sistema non è riuscito ad avviarne il download per poi mostrare, dopo alcuni secondi, un messaggio di errore. Il problema non si sarebbe verificato solo in Italia ma anche in altri Paesi d’Europa ed in Giappone, ma non avrebbe riguardato gli aggiornamenti delle applicazioni che, al contrario, potevano essere scaricati senza troppe complicazioni.

Google Play Store: impossibile scaricare le app, cosa è successo?

Lo scorso 1 Giugno il Play Store di Google ha smesso di funzionare: le cause di un tale malfunzionamento non sono ancora note, ma gli utenti Android non sono riusciti per diverse ore a scaricare le applicazioni dallo Store di Google, visualizzando il messaggio di errore  “Errore durante il recupero delle informazioni dal server [DF-BA-AH-01]“.

Leggi anche:  TikTok batte WhatsApp: gli utenti la preferiscono ai messaggi

A provocare il malfunzionamento del Play Store di Google potrebbe dunque essere stato un guasto che ha intaccato l’infrastruttura server di Google che consente agli utenti di scaricare le applicazioni.

A fornire soluzione all’errore [DF-BA-AH-01] sono stati gli stessi tecnici di Google che hanno consigliato di pulire la cache del Play Store e di riavviare il dispositivo.

Per chi stesse riscontrando ancora problemi, dunque, la procedura da eseguire è la seguente: occorre anzitutto accedere all’area Impostazioni dello smartphone Android, cliccare sulla voce App e notifiche e selezionare poi Vedi tutte le applicazioni. A questo punto, cliccare sulla scheda relativa al Play Store, selezionare poi la voce Spazio d’archiviazione e successivamente su Elimina Cache.

Fatto ciò, non occorrerà altro che riavviare il dispositivo.