IPTV: utenti fuoriosi, arrivano le multe per chi ha Sky gratis

Chi stava cercando un metodo per avere il maggior numero di canali Pay TV a basso prezzo, ha certamente fatto bingo con l’IPTV. Il metodo che ormai tutti conoscono e che in tantissimi utilizzano in pianta stabile, sta infatti sempre più spopolando e le persone non riuscirebbero a farne a meno.

Pagare così poco avendo al contempo tutte le piattaforme al cospetto è infatti un’esperienza unica, ma tutto ciò resta comunque inaccettabile. Infatti gli utenti a volte ignorano che l’IPTV infrange la legge, indebolendo di conseguenza anche le aziende che invece lavorano sodo da anni. Sky e Mediaset ad esempio hanno perso svariati utenti, i quali hanno scelto la piattaforma pirata pur di risparmiare. (Per le migliori offerte Amazon, ecco il nostro canale Telegram con tanti codici sconto a disposizione. Clicca qui per entrare subito).

Leggi anche:  IPTV chiude dopo i controlli della GdF: utilizzare NOW è d'obbligo

 

IPTV: tanti utenti non sanno che ci sono delle multe pronte, ecco cosa si rischia guardando Sky e le altre piattaforme in maniera illegale

Sposando una piattaforma del genere gli utenti si sono messi automaticamente contro i grandi broadcaster che da anni allietano tutto il mondo. L’IPTV ha infatti defraudato dei flussi video tutte le grandi aziende, con persone che vendono il servizio in ogni parte d’Italia.

Lo Stato si sta attivando al meglio per beccare tutti gli “evasori” e infatti a molti è già stata comminata una multa molto salata. Coloro che vengono beccati infatti ricevono multe a partire da 2000 euro fino ad arrivare a 25.000 euro. Chi vende il servizio invece potrebbe addirittura finire in galera.