WhatsApp: nuovo incubo per gli utenti, si ritorna ufficialmente a pagamento

Capita spesso di cancellare per sbaglio dal proprio cellulare foto o file ricevute da amici o da conoscenti su WhatsApp. Rispetto a qualche anno fa, l’eliminazione non voluta di un file non è più un dramma. Ci sono infatti dei metodi per recuperare in un modo o nell’altro ciò che è stato rimosso.

Per venire incontro a tale esigenza, vi mostriamo i cinque trucchi per recuperare una foto eliminata su WhatsApp.

 

WhatsApp, cinque metodi per recuperare le foto cancellate

Il metodo più semplice è effettuare un nuovo download. Quando si elimina un file ricevuto tramite chat, su WhatsApp continuerà a restare una traccia di questo. E’ quindi necessario un nuovo download per ritrovare il contenuto cancellato. In maniera speculare, qualora la conversazione non sia più disponibile, è possibile affidarsi al backup delle proprie chat.

Leggi anche:  IPTV, la tv streaming arriva su WhatsApp ma c'è una truffa per tutti

Il terzo trucco da tenere a mente è affidarsi a WhatsApp Web. Configurando la piattaforma per dispositivi desktop, gli utenti potranno ritrovare vecchie conversazioni che magari sono state rimosse sul proprio smartphone.

Chi vuole, inoltre, può affidarsi anche alle famose app di genere presenti su Google Play Store. Sul negozio virtuale Android ci sono alcuni software come DiskDigger per ripristinare vecchi stati della memoria interna del proprio device.

Infine, e questo è il consiglio più semplice, per recuperare una foto ricevuta tramite chat su WhatsApp si può sempre chiedere un nuovo invio a chi ci ha inviato il file.