fotocamera huawei mate 20 pro

I problemi di Huawei non si esauriscono al braccio di ferro con gli USA, poiché dal Regno Unito giunge la curiosa notizia di un Mate 20 Pro che si è surriscaldato e ha preso fuoco all’improvviso. Nella piccola cittadina di Salford è stato evacuato un teatro a causa del piccolo incendio dello smartphone del colosso cinese.

A seguito dell’accaduto, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per verificare che al Lyric Theatre di Lowry fosse ancora possibile che lo spettacolo del comico Jason Manford riprendesse.

Huawei Mate 20 Pro prende fuoco a Salford

Ecco il tweet emblematico di Manford durante l’accaduto:

Ovviamente non si è trattato di un vero incendio, ma chi gestisce il teatro ha dovuto agire secondo le procedure chiamando i vigili del fuoco.

Sicuramente non è la prima volta che sentite di uno smartphone top di gamma che prende fuoco o si surriscalda in maniera allarmante. Tra gli sfortunati dispositivi che sono saliti alla ribalta della cronaca non possiamo dimenticare Samsung Galaxy Note 7: un device talmente difettato che il produttore coreano lo ha dovuto ritirare dal commercio.

Leggi anche:  Huawei Mate 20 Pro: Google lo elimina dalla beta di Android Q

Del tutto ignote sono invece le cause che hanno portato all’incidente su questo Huawei Mate 20 Pro: ovvero di ragioni per cui sia creato il surriscaldamento del device possono essere intuibili, ma nessuno si è ancora sbilanciato sull’argomento. Nel frattempo sembra che Huawei si sia seriamente interessata al caso, ammettendo che non ha ancora appreso nulla in dettaglio riguardo al loro smartphone incendiatosi a Salford. Tuttavia, Huawei “ha manifestato in una nota l’intenzione di collaborare con le autorità locali per arrivare a fondo della questione” (estratto dalla posizione ufficiale presa dall’azienda sull’accaduto).