SMS meglio di WhatsappWhatsapp rappresenta il punto di riferimento dei sistemi di messaggistica. Questa è la storia che molto probabilmente tutti ci raccontiamo. Amici, parenti e partner usano la piattaforma e la scelgono per messaggi, chiamate, video chiamate e condivisioni di file e contenuti multimediali. Ma esiste un’app che fa meglio e disarma il cliché di una piattaforma che resta ancora in voga ma che perde di fronte all’enorme potere di un vecchio avversario. Scopriamo di chi si tratta.

 

Whatsapp dichiarata sconfitta da un’app incredibile

Nessuno smentisce la testi di Whatsapp come app innovativa e user friendly. Con le ultime 2 novità in test il divario funzionale con gli avversari si allarga premiando la creazione Facebook. Ad ogni modo gli SMS regnano ancora sovrani a decenni di distanza. Tanto apprezzati che il Play Store mostra un indice di download pari a 500 milioni di unità.

Di fronte al miliardo e mezzo di utenti dell’app verde potrebbero sembrare poca cosa. Ciononostante i dati tengono conto della soglia di scaricamento indipendente e non del servizio pre-installato a bordo di tutti i terminali Android. I colleghi di Android Police confermano ancora una volta la supremazia dei messaggi brevi.

Il client per la gestione SMS è apprezzato per una serie di validi motivi. In primo luogo si stacca concettualmente dalla dipendenza ad un server centrale ed al sistema di navigazione online su rete 4G o WiFi pubblica/privata. Funziona senza connessione e garantisce inoltro e ricezione immediata delle comunicazioni in tutto il mondo. Si basa ancora sul 2G GSM, garanzia di copertura a tutto campo e zero bug.

La fiducia viene ripagata da un sistema che non necessita di fronzoli e che opera ad un altro livello rispetto Whatsapp e tutte le altre applicazioni di messaggistica istantanea. Ad oggi, come confermato anche dal rapporto Commify, il trend delinea una netta preferenza verso questo tipo di sistema di comunicazione integrato. Oltretutto l’aggiunta delle funzionalità basate su protocollo RCS limita le differenze con le più blasonate app IM del mercato telefonico. Professionisti, imprese e singoli utenti scelgono la semplicità e l’immediatezza per gestire i propri contatti. Tu cosa ha deciso? Spazio ai commenti.