assistente google

Google rimane sul pezzo e inaugura il lancio al supporto di Google Pay sui sistemi di trasporto MTA in maniera eccezionale. A partire dal 31 maggio, infatti, l’Assistente Google avviserà i propri utenti dell’arrivo della metro grazie all’integrazione di nuove informazioni relative al trasporto pubblico di New York City.

La Grande Mela diventerà, così, una delle metropoli più user friendly del mondo e attraverso questa nuova funzione agevolerà la vita di molti residenti e turisti!

Ecco come l’Assistente Google vi avviserà

Grazie alla nuova funzione, ogni utente dotato di uno smartphone, di un smart display o di un altoparlante smart potrà chiedere al proprio Assistente Google delle informazioni. Queste potranno essere inerenti all’arrivo del prossimo treno in generale o di una specifica linea.

Ovviamente dobbiamo precisare che tali informazioni saranno disponibili solo in base ai dati forniti da MTA, quindi potrebbero volerci diversi mesi per avere un servizio completamente funzionante. Nonostante ciò, è stato già confermato che in tempi brevi Google rilascerà un aggiornamento. Quest’ultimo colpirà anche Google Maps, il quale implementerà al suo interno le linee ed i mezzi usufruibili attraverso Google Pay. Grazie al metodo di pagamento di Mountain View, gli utenti potranno spostarsi con gli autobus Staten Island e le linee 4, 5 e 6 della metropolitana tra le fermate Grand Central – 42nd Street e Atlantic Ave – Barclays Center.

Leggi anche:  Google spaventa Whatsapp: in arrivo una tecnologia rivoluzionaria

Dopo New York i piani prevedono l’arrivo di questa modalità di pagamento anche a Londra e Melbourne. Potremmo presto vederla anche in Italia? Chi lo sa, ma sognare è sempre bello!