Facebook

Da qualche giorno a questa parte, moltissimi admin di gruppi presenti sul social network Facebook, stanno modificando la privacy del gruppo. Più precisamente, stanno trasformando la visibilità, portandolo da “pubblico” a “chiuso” o addirittura “segreto”.

Per gli utenti che sono già all’interno del gruppo cambierà quasi niente, per quelli che invece non sono ancora iscritti, cambierà molto. Infatti quest’ultimi non troveranno più il gruppo in questione, perché diventato invisibile. Scopriamo il motivo di questo cambiamento.

 

Facebook: moltissimi gruppi diventano “segreti”

La decisione di trasformare la policy dei gruppi è stata presa, come spiegano gli admin, per cercare di proteggere il proprio gruppo dalle segnalazioni. Quest’ultime potrebbero infatti portare alla cancellazione del gruppo, che magari è riuscito ad avere migliaia o milioni di iscritti. Dal momento che moltissimi gruppi sono collegati a pagine Facebook, il rischio è anche quello di perdere improvvisamente le fan base degli utenti più attivi.

Vi starete chiedendo come è possibile che un gruppo di appassionati di gatti rischi la segnalazione, in questo caso il colpevole è un gruppo chiamato “Indonesian Reporting Commission“, che ha iniziato una vera e propria guerra con moltissimi gruppi all’interno della piattaforma. Il gruppo indonesiano è infatti riuscito, bombardando di segnalazioni, a far cancellare il gruppo di CNAF. Ovviamente successivamente sono iniziate le rappresaglie contro il gruppo e per questo motivo si è arrivati a modificare la policy di ogni singolo gruppo.

Leggi anche:  Facebook fa le pulizie: rimossi 3 miliardi di profili in 6 mesi

La decisione degli admin non ha nulla a che fare con quella presa dalla piattaforma di eliminare centinaia di pagine che diffondevano notizie false. Sicuramente la motivazione principale è stata la paura, hanno deciso di tutelarsi prima che succedesse il peggio. Se quindi siete all’interno di un gruppo che avete visto tramutarsi in segreto, non abbiate paura.