WindWind, al pari di Vodafone e TIM, ha deciso di dare il via a nuove rimodulazioni contrattuali che porteranno gli utenti a pagare in più al mese una cifra variabile tra 0,99 1,49 euro. Le modifiche riguarderanno tutte le offerte che prevedono la navigazione illimitata con l’esaurimento dei giga effettivamente inclusi.

A differenza delle altre realtà del territorio, le quali hanno dato il via ad una variazione senza apparenti obiettivi specifici (non si conoscono le promo prese di mira), nel caso di Wind ci troviamo di fronte ad una volontà dell’azienda di far pagare la possibilità di continuare a navigare alla scadenza dei giga dell’offerta di base.

 

Wind: quali sono le promozioni coinvolte

Alcune soluzioni difatti non pongono limiti ai giga, se ad esempio la vostra promozione include 50 giga, in alcuni casi con Wind potrete continuare a collegarvi ad internet anche all’esaurimento degli stessi, ma con una velocità massima di 128Kbps.

Leggi anche:  Wind, milioni di abbonati ricevono questo nuovo servizio per internet 4G

Se avete attiva un’offerta di questo tipo, sappiate che potreste ricevere un messaggio informativo (la rimodulazione riguarda solo chi verrà contattato) che comunicherà una variazione contrattuale variabile tra 0,99 1,49 euro, dipendentemente dal costo base che già versate mensilmente.

Nel caso in cui non vogliate accettare la modifica, sappiate che potrete comunque mantenere costi e contenuti attuali, ma una volta finiti i giga potrete fruire di 1 giga al giorno al costo di 0,99 euro (poi la navigazione verrà bloccata).

Se volete mantenere la condizione sopra-descritta dovrete inviare un SMS (entro e non oltre il 31 luglio) al numero 40400 con testo G1 se la variazione comunicata è di 0,99 euro, o G2 se rientrate nella categoria da 1,49 euro.