A quanto pare, i problemi riguardanti il display del Samsung Galaxy Fold sembrano essere risolti. Il CEO dell’azienda, infatti, ha dichiarato che tutto è stato risolto e che il debutto sul mercato del suo primo smartphone pieghevole arriverà molto presto.

 

Samsung Galaxy Fold: sono stati risolti i problemi relativi al display

Diverse problematiche hanno afflitto in queste settimane il colosso Samsung. L’azienda ha infatti dovuto rinviare il debutto ufficiale sul mercato del Samsung Galaxy Fold, il suo primo smartphone pieghevole. Questo rinvio è stato dovuto a dei problemi sui display riscontrati da alcuni recensori statunitensi. Tuttavia, sembra che l’azienda abbia finalmente risolto la questione.

Il CEO dell’azienda DJ Koh , in una intervista sul periodico The Korea Herald, ha infatti dichiarato:

“l’azienda ha corretto il difetto causato dalle sostanze che erano entrate nel dispositivo. Raggiungeremo una conclusione riguardo la nuova data del debutto ufficiale nella giornata di oggi o di domani”.

Samsung sembra quindi essere quasi pronta a rilanciare sul mercato il suo primo smartphone pieghevole, il Samsung Galaxy Fold. Oltre al problema del display, l’azienda ha inoltre assicurato che verrà ridotto lo spazio presente fra i bordi del dispositivo e la pellicola protettiva applicata sul display. Come sappiamo, infatti, anche la rimozione di questa pellicola protettiva ha causato la rottura del display del terminale di Samsung. Questa pellicola è infatti necessaria per poter utilizzare e proteggere il display, in quanto non è un display realizzato in vetro.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 10+, guardate questi capolavori reinventati

Non ci resta dunque che attendere la decisione finale di Samsung riguardo alla nuova data del debutto ufficiale del suo Samsung Galaxy Fold, decisione che dovrebbe arrivare al massimo entro la giornata di domani.