WiFI Gratis ItaliaL’idea del WiFi Gratis in tutta Italia non è più solo un’idea. Si sta concretizzando alla luce del nuovo progetto statale guidato dal Governo e realizzato per mano di Infratel Italia, ora incaricata delle infrastrutture. Il falso low-cost degli operatori nazionali si combatte con la navigazione libera e gratuita in ogni area della penisola. Non siamo ancora nelle condizioni di copertura totale ma i gestori tremano di fronte al più grande pericolo commerciale cui sono mai andati in contro.

 

WiFi Gratis: velocità e copertura contro TIM, Wind, Tre e Vodafone

Per avere il 4G paghiamo troppo. Lo abbiamo scoperto da una nuova inchiesta condotta per TIM, Wind Tre e Vodafone. Siamo in tempo per rimediare grazie agli hotspot Free che stanno prosperando in tutto il Paese. Dei quasi 8.000 Comuni italiani un quarto ha già fatto domanda per ricevere i punti di accesso illimitati e gratuiti all’infrastruttura di rete metropolitana.

I provider stanno facendo fronte ad una piattaforma che non impone costi e cui si accede mediante una semplice procedura di login, un po come accade all’interno di stazioni, aeroporti e punti di ristoro in autogrill. Il vero vantaggio del nuovo sistema corrisponde al fato di non imporre limiti di sorta per la velocità di navigazione ed il tempo di accesso. Potremo restare collegati sempre e comunque con i nostri dispositivi.

Leggi anche:  4G addio: dopo i problemi e la chiusura del 3G restano solo WiFi e 5G

Al momento la prima fase del progetto è stata finalizzata intorno alle zone disagiate colpite dal terremoto di Amatrice datato Agosto 2016. Si sta procedendo a garanzia di copertura nelle aree meno densamente popolate, ossia quelle con meno di 2.000 abitanti. Entro pochi mesi tutti potranno utilizzare il WiFi a costo zero. Ci vorrà del tempo ma tra non molto sarà vera rivoluzione per tutti.

Si accederà al sistema tramite una semplice app descritta in questo articolo dedicato, in cui si spiega la corretta procedura di accesso e le dinamiche di utilizzo tramite software già pubblicato nello store Android. All’interno del sito ufficiale, invece, possiamo reperire ulteriori informazioni ed una mappa con lo stato dei lavori. Ulteriori aggiornamenti in arrivo a giorni. Attiva le notifiche sul sito per restare sempre sintonizzato con le prossime novità.