IPTV con Sky Gratis per tutti con questo metodo, ma ci sono dei rischi

Quando si sente parlare di IPTV,  ogni utente drizza le orecchie quasi come se stesse per fare l’affare della sua vita. Quella che in realtà nasce come un’architettura utile per vedere la TV in modo alternativo, ad oggi si è trasformata in sigla appartenenti al mondo della pirateria.

Grazie a questo servizio infatti tantissimi utenti hanno abbandonato le grandi aziende che trasmettono contenuti a pagamento. Vi chiedete il perché? Tutto è molto semplice, dato che con questa soluzione si paga una cifra irrisoria e si ottiene ogni canale di ogni piattaforma esistente. L’IPTV ad oggi è un fenomeno ben affermato in Italia, e raccoglie addirittura più utenti di Mediaset Premium. (Per le offerte top di casa Amazon contanti codici sconto in regalo, ecco il nostro canale Telegram. Clicca qui per entrare).

 

IPTV: ecco come funziona il noto servizio pirata per vedere Sky ed altre piattaforme gratis, ma attenti alle multe

Abbonandosi, ovviamente in maniera fuorilegge, al servizio IPTV, gli utenti possono pagare una cifra che si aggira intorno ai 10 euro al mese. Proprio tale situazione ha fatto sì che anche i più leali si dessero a quella che è una vera e propria truffa a tutti gli effetti.

Leggi anche:  Sky si unisce con DAZN contro l'IPTV: ecco tre offerte da non perdere

Basta infatti avere un decoder Android con l’applicazione dedicata scaricata, ed in seguito inserire il link che si ottiene dopo l’abbonamento. Tutto ciò ovviamente può essere bypassato se avete una Smart TV, dove potrete scaricare l’app senza collegare all’apparato un decoder esterno. Tutto funziona dunque in maniera molto rapida ed intuitiva, ma ci sono anche delle multe previste dalla legge. Chiunque dovesse essere beccato ad utilizzare il servizio potrebbe infatti vedersi recapitare una sanzione per migliaia di euro.