IPTV: Sky, Premium e DAZN gratis con questo trucco descritto da Le Iene

Da quando è nata l’IPTV le grandi aziende hanno perso tanti utenti tutto d’un tratto. Effettivamente è difficile rinunciare ad una soluzione che permette di pagare pochissimo ed avere ogni tipo di Pay TV con tantissimi contenuti a disposizione.

Sarebbe effettivamente tutto perfetto se non fosse che si tratta di una soluzione illegale sotto ogni punto di vista. Sky, Premium, DAZN, Netflix e molti altri hanno infatti provato in tutti i modi a lottare contro questo cancro che però sembra ineluttabile. Le Iene hanno parlato più volte di alcune multe che potrebbero colpire in qualsiasi momento, ma a quanto pare gli utenti continuano a fare “spallucce“. (Per avere le migliori offerte sui decoder Android legali, ecco il nostro Canale Telegram con tutte le offerte Amazon e codici sconto. Clicca qui per entrare).

Leggi anche:  IPTV grazie a Whatsapp: Sky e Netflix gratis ma arrivano multe da 30000 euro

 

IPTV: Le Iene annunciano l’arrivo delle multe per gli utenti, ecco quanto potreste ritrovarvi  a pagare

Pagare un servizio come l’IPTV solo 10 euro al mese equivale ad un regalo, soprattutto se è possibile vedere qualsiasi tipo di programmazione. Sky e le altre aziende ha presentato più volte i loro esposti in procura per provare ad oscurare i vari siti, e qualche risultato è arrivato. 

Infatti moltissimi utenti hanno notato che diversi siti non sono più accessibili da tempo, ma la giostra proprio non vuole saperne di fermarsi. Gli utenti dovrebbero però sapere che, come riferiscono Le Iene, ci sono delle multe in agguato. Queste andrebbero da un minimo di 2000 euro fino ad arrivare addirittura a 25000 euro.