facebook-messenger-crittografia-applicazione

Facebook Messenger non è forse l’applicazione di messaggistica più apprezzata in generale, ma è comunque associata al social network più usato al mondo. Questo particolare la rende quindi parecchio utilizzata e questo è per certi versi un problema in quanto ci sono alcuni aspetti non esattamente curati da parte della società dietro a tutto. Uno di questi aspetti è sicuramente la sicurezza e la mancanza di un sistema di crittografia end-to-end. Questa mancanza verrà apparentemente risolta a breve, o almeno è questo che è parso di capire a tutti.

Recentemente è comparso un posto sul blog ufficiale di Facebook il quale però è stato rimosso in fretta e furia. La fugace apparizione non è passata inosservata tanto che sono stati letti alcuni particolari. Innanzitutto faceva riferimento alla conferenza annuale sugli sviluppatori F8 che si terrà in California a breve e uno degli aspetti centrali di cui si discuterà sarà proprio la sicurezza di Messenger.

Leggi anche:  Gli sviluppatori possono ora verificare gli utenti su Whatsapp anzichè per SMS

 

Facebook Messenger

Tra i piani sembra che ci sia l’intenzione di introdurre proprio la crittografia end-to-end, un sistema che ormai è presente in moltissime altre che ovviamente fanno concorrenza. L’altro aspetto sarà quello di integrare il tutto nel trittico WhatsApp-Instagram-Facebook così da creare un macro gruppo di applicazione senza precedenti.

Un altro aspetto che sembra di cui si discuterà sarà quello di rendere l’applicazione più piccola e anche più veloce, ma senza perdere ovviamente funzionalità considerando che esiste già la versione Lite. Sempre per quanto riguarda le applicazione sembra che ci sia in sviluppo anche una dedicata ai computer desktop, sia per Windows che per MacOS.