cellulari vecchi telefoni

Qualcuno di voi avrà sicuramente conservato un vecchio cellulare nel proprio cassetto; vi ricorderete sicuramente i primi telefoni cellulari in commercio e oggi, abbiamo scoperto che alcuni di loro valgono una vera e propria fortuna.

I cellulari con il passare degli anni, hanno fatto passi da gigante: basti pensare agli smartphone di oggi e alle innumerevoli operazioni che possiamo fare; parliamo di applicazioni di ogni genere che possiamo scaricare, fotografie di alta qualità, video chiamate con una o più persone che si trovano in diverse parti del mondo, guardare contenuti multimediali in streaming, leggere libri online e tanto altro. Insomma, una vera e propria evoluzione a cui, difficilmente riusciamo a stare lontano; a quanto pare però, alcuni modelli di telefoni cellulari oggi valgono una fortuna.

Cellulari: ecco perché se ne avete uno è meglio non buttarlo

Sono molti i consumatori che conservano un vecchio cellulare e i motivi sono tutti differenti: c’è chi lo conserva per ricordo, chi invece li colleziona e altri motivi; abbiamo scoperto però, che alcuni modelli oggi sono molto gettonati e i consumatori pagherebbero un prezzo molto alto per averli.

Leggi anche:  Radiazioni smartphone: attenzione ai modelli Xiaomi e iPhone

Iniziamo a parlare del primo cellulare che arriva in commercio: il Motorola DynaTAC 8000X, nasce nel 1973 dall’ingegnere Martin Cooper che lavorava per l’azienda Motorola; parliamo di un cellulare che oggi ha il valore di ben 1.000,00 Euro. Un altro modello molto gettonato oggi è targato Nokia: il Mobira Cityman900 e ha un valore di 9.500,00 Euro; inoltre, anche Nokia 6110 ha un valore abbastanza alto: alcuni consumatori arrivano a pagare quasi 1.000,00 Euro per averlo. Infine, anche l’Iphone 2G ha un valore di 1.000,00 Euro se tenuto in buone condizioni.