Le applicazioni di messaggistica istantanea sono sempre più utilizzate dai consumatori di tutto il mondo; quelle che hanno maggiore successo sono senza dubbio whatsapp, telegram, messenger e tante altre. Con il passare degli anni, i consumatori preferiscono inviare un messaggio piuttosto che telefonare perché è molto più veloce e comodo; difatti, ancora oggi in molti preferiscono utilizzare gli SMS.

Gli SMS non sono altro che un’applicazione preinstallata in ogni smartphone e di conseguenza, i consumatori non devono perdere tempo nel scaricarla dal loro PlayStore o AppStore; inoltre, a differenza delle applicazioni di messaggistica istantanea non necessita di una connessione internet perché inviare un SMS prevede un costo. In commercio, ci sono numerose tariffe telefoniche che includono un bundle di SMS al mese a poco prezzo; comunque sia, questi sono i due motivi principali che spingono molti consumatori europei ad utilizzare gli SMS piuttosto che whatsapp o telegram.

Leggi anche:  Telegram e Whatsapp: come usare chat e gruppi senza numero di telefono

SMS: la forma di comunicazione che i consumatori europei preferiscono

A dimostrarcelo sono i risultati di uno studio che Commify ha recentemente condotto e iniziato; a preso inconsiderazione, molti Paesi Europei e ha messo a confronto le varie applicazioni di messaggistica istantanea e gli SMS; in questo modo, abbiamo scoperto che ad utilizzare gli SMS sono tutti quei consumatori che svolgono un lavoro d’affari e che preferiscono utilizzarli perché permettono una comunicazione proficua.

Insomma, non hanno bisogno di installare un applicazione e soprattutto non devono necessariamente possedere una connessione internet che gli permetta di inviare e ricevere messaggi; hanno aggiunto inoltre, che le varie app di messaggistica istantanea come whatsapp o telegram sono adatte ad una comunicazione fra amici e famiglie. E’ voi cosa ne pensate? Fateci sapere quale forma di comunicazione mobile preferite utilizzare con un commento.