rete Iliad 4GIliad Italia non si presenta nel migliore dei modi quando si parla di ricezione e copertura della rete 4G e 4G Plus. L’ultimo rapporto aggiornato sulla velocità della rete lo descrive come l’operatore più lento in assoluto. La ricezione non è esente da problematiche che dipendono da zona a zona. Ma tutto potrebbe risolversi già a partire da queste ore, con Roma e Milano pronte ad accogliere la nuova rete autonoma del gestore.

 

Iliad a Roma e Milano con la nuova rete 4G Plus

La dipendenza dal RAN Sharing Wind Tre non rende certo onore ad offerte Iliad che nel corso dei mesi si sono guadagnate una solida reputazione. Gli accordi presi con la joint venture stabiliscono una durata contrattale di 10 anni. Ma qualcosa è iniziato già a muoversi, così come si può vedere dalla nuova mappa di copertura circoscritta attorno all’area della stazione di Milano Centrale.Iliad mappa antenne MilanoSi osserva una disposizione a ventaglio delle infrastrutture proprietarie. Sono solo le prime ed altre verranno insediate anche nell’area centrale della capitale. Secondo le testimonianze pare che i sistemi siano andati online per qualche ora nel corso di questi giorni. Molto probabilmente sono in corso delle prove sulle infrastrutture.

Leggi anche:  Vodafone, TIM, Wind Tre o Iliad? Ecco il migliore operatore mobile del 2019

Iliad dispone già di una sua licenza per operare con una rete proprietaria. Resta da definire lo stato dei lavori ed il progressivo distacco dalla rete ospite di Wind Tre. Per il momento gli utenti si agganceranno alle celle del provider indipendente e progressivamente potranno utilizzare le nuove reti del gestore francese. Non è stata definita una roadmap città per città ma la definizione dei piani ha previsto interventi di chiusura dei lavori entro il prossimo 2025.

Qualcuno di voi ha già provato a connettersi al nuovo network? Ha funzionato ed a che velocità? Lasciateci pure tutti i vostri commenti al riguardo e seguiteci per ulteriori dettagli.