4GIl 4G è lo standard di connessione più utilizzato in Italia (in attesa del 5G), tutti gli operatori telefonici hanno lanciato offerte con giga di traffico ad altissima velocità, ma vi siete mai domandati quale fosse effettivamente il migliore in assoluto?

Ebbene, nel corso dell’anno appena passato Altroconsumo ha raccolto una serie di dati per mezzo dell’applicazione CheBanda nella speranza di stilare una classifica definitiva e cercare di aiutare gli utenti a scegliere la realtà più adatta alle proprie esigenze (qui per scoprire il migliore operatore del 2018).

Prima di commentare i risultati relativi alle velocità in upload/download, ricordiamo che tutti i dati sono aggiornati al 31 dicembre dell’anno scorso, ciò sta a significare che oggi potrebbero presentare piccolissime differenze nella classifica stilata qui sotto.

 

Vodafone è l’operatore telefonico più veloce d’Italia

Detto questo non neghiamo che l’operatore telefonico più veloce d’Italia è senza ombra di dubbio Vodafone, con una velocità in download pari a 27,7Mbps ed una in upload di 10,1Mbps.

Leggi anche:  4G: mai più assenza di rete con il migliore operatore italiano

Al secondo posto della classifica trova posto TIM, ferma a 24,4Mbps per quanto riguarda il download e 8,8Mbps in upload, a causa principalmente di difficoltà nelle regioni del sud Italia (il gap ha portato ad una riduzione della media complessiva).

Molto più lontane dalle suddette sono Wind-Tre (11Mbps in download e 5,5Mbps in upload) o Iliad (addirittura 10,7Mbps in download e 5,7Mbps in upload).

I valori indicati nell’articolo sono velocità medie registrate sul territorio, in altre parole non rappresentano il massimo raggiungibile in Italia e, sopratutto, in alcune zone utenti Wind potrebbero navigare più velocemente di quelli di Vodafone o TIM.