WhatsApp: un nuovo messaggio spaventa tutti gli utenti, ecco cosa sta succedendo

WhatsApp è una delle applicazioni più presenti sugli smartphone di mezzo mondo. Forse ad oggi, la piattaforma di messaggistica instantanea si contende il primato solo ed esclusivamente con le rivali ed amiche, Facebook ed Instagram.

Tanto è intenso l’uso quotidiano di WhatsApp che spesso gli utenti lamentano problemi legati alla memoria del loro smartphone. Solo per la sua presenza, la chat può gravare dai 150 ai 250 MB sullo spazio libero del dispositivo. Se si aggiorna con costanza l’app poi il peso può incrementare esponenzialmente. 

WhatsApp, tre trucchi per liberare spazio in memoria con la chat

Tanti utenti sono alla ricerca di soluzioni per liberare spazio sul cellulare. Vogliamo mostrarvi oggi tre rapidi passaggi.

La prima accortezza da prendere è evitare i download automatici per foto, video o altro genere di file. Ogni qual volta in chat arriverà un file multimediale, questo non sarà memorizzato in maniera automatica sullo smartphone. Sarà l’utente a dover scegliere singolarmente il file da scaricare, privilegiando ovviamente gli elementi di vivo interesse.

Un’altra soluzione è cancellare le conversazioni più pesanti. Basta un semplice backup dell’app e gli utenti potranno archiviare le loro chat (anche quelle importanti) senza perdere il contenuto.

Leggi anche:  WhatsApp: entra di nascosto con il nuovo trucco, niente ultimo accesso

L’ultima via resta il ripristino dell’app. Sempre attraverso la tecnica del backup si può disinstallare momentaneamente WhatsApp dallo smartphone prima di effettuare un nuovo download. I benefici saranno massimi: le conversazioni restano, ma saranno rimossi tutti i  file temporanei inutili e pesanti per il dispositivo.