Brutte notizie per i clienti Vodafone e TIM: gli operatori telefonici hanno infatti di recente comunicato una nuova serie di rimodulazioni che interesseranno sia le utenze di linea fissa che quelle di linea mobile.

Trattandosi di modifiche unilaterali del contratto, si ricorda che tutti i clienti che verranno coinvolti dalle rimodulazioni TIM e Vodafone, potranno esercitare il diritto di recesso (entro i limiti di tempo prestabiliti) per recedere dal contratto o passare ad altro operatore telefonico gratuitamente, senza penali né costi di disattivazione del servizio.

Diamo un’occhiata insieme alle offerte per le quali sono stati previsti gli aumenti di Vodafone e TIM.

Rimodulazioni: tutti gli aumenti di Vodafone e TIM

Vodafone

A partire dal 7 Luglio, le offerte Internet Unlimited, Internet Unlimited +, Internet & TV Sport, Vodafone One e Vodafone One Pro TV attivate dal 25 Marzo al 30 Novembre 2018, subiranno un aumento di 2,99 euro al mese. I clienti che sceglieranno di non recedere dal contratto, potranno attivare l’offerta Extra 30 GIGA per usufruire di 30 GB di Internet aggiuntivi al mese.

Vodafone, però, ha di recente comunicato una nuova rimodulazione che interesserà tutti i clienti che hanno attivato sulla propria SIM l’offerta Internet Abbonamento. A partire dal prossimo 14 Luglio, infatti, verrà applicato un aumento di 5 euro sul canone mensile dell’offerta in questione.

Leggi anche:  Migliore offerta TIM: arriva Titanium Go 50GB a 9,99 euro al mese

TIM

A partire dal 15 Aprile,  tutti i clienti TIM ricaricabile che effettueranno traffico telefonico (e che quindi effettueranno chiamate, invieranno SMS o navigheranno in Internet) nei due giorni successivi all’esaurimento del credito residuo, subiranno un aumento di 1,80 euro sul prossimo rinnovo dell’offerta attiva.

Infine, sono già entrati in vigore gli aumenti previsti per le offerte della gamma TIM Business. Nello specifico:

  • Le offerte TuttofibraTim TuttoLinea Valore+, Linea Valore+ ISDN, Linea Valore+ ISDN, Linea Valore+ ISDN, Linea Voce+, Linea Voce ISDN, Linea telefonica affari, Linea telefonica entrante, Accesso Base Singolo Affari, Linea ISDN e ISDN dati base attivate entro il 31 Dicembre dello scorso anno, hanno subito un aumento di 10 euro al mese;
  • L’offerta Internet Professionale, invece, ha subito un aumento del 10%.