WiFi hacker bugLa rete 4G che offrono i gestori telefonici Wind, Tim, Vodafone, 3 Italia e Iliad presenta dei Seri danni; i clienti che la utilizzano rischiano in qualsiasi momento, che la loro privacy venga violata. Spieghiamo meglio la situazione: alcuni ricercatori, hanno studiato la rete 4G e hanno scoperto che presenta alcune vulnerabilità sulla sicurezza; insomma, non è affatto sicura poiché gli hacker potrebbero prendere il controllo degli smartphone.

Falla 4G: ecco cosa possono fare gli hacker ai clienti Tim, Wind, Vodafone, 3 Italia e Iliad

I consumatori sono spaventati e non sanno come comportarsi; purtroppo, i gestori telefonici Tim, Wind, Vodafone, 3 Italia e Iliad non possono fare nulla per mettere a sicuro la privacy dei loro clienti. A quanto dicono i ricercatori, si tratta di una grave problema che deriva dall’origine ed è irreparabile.
L’attacco più pericoloso e che preoccupa maggiormente i clienti, è denominato Alter Attack e l’hacker con questo attacco potrebbe:

  • Prendere il controllo del dispositivo mobile senza che il reale proprietario se ne accorga;
  • Leggere e inviare i messaggi;
  • Ascoltare ed effettuare le chiamate;
  • Accedere ai contenuti multimediali e ai documenti;
  • Falsificare la posizione geografica del dispositivo;
  • Disconnettere completamente il dispositivo mobile.
Leggi anche:  Falla 4G: l’arrivo del 5G risolverà i problemi di Tim, Wind, Tre e Vodafone

L’unico sospiro di sollievo per i clienti sono le attrezzature che l’hacker si deve procurare, perché sono molto costose e inoltre, deve trovarsi vicino al dispositivo mobile per impadronirsi completamente.
Insomma, come potete capire la situazione non è affatto piacevole e finché la rete 5G non arriva sul mercato italiano, i consumatori possono solo prestare maggiore attenzione.