Instagram

Negli ultimi giorni il social network Instagram è sotto l’attacco di un gruppo di cybercriminali che hanno l’unico scopo di rubare più profili possibili. Più precisamente stiamo parlando di attacchi phishing.

Questi attacchi, se presi sotto gamba, potrebbero farvi perdere il vostro profilo per sempre. I malintenzionati sono anche in grado di boicottare il recupero dell’account, bloccando il processo. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Instagram: fate attenzione alla truffa che circola in questi giorni

La segnalazione è arrivata direttamente dai laboratori di Trend Micro, che hanno avvisato gli utenti della truffa che negli ultimi giorni sta colpendo la piattaforma. Gli account che al momento sono colpiti sono quelli con più di 15 mila follower come per esempio attori, cantanti, influencer e molti altri. I cybercriminali avrebbero chiesto fotografie di nudo video per restituire l’account e, una volta entrati in possesso di quest’ultimo, possono utilizzare i file contenuti come vogliono.

Leggi anche:  Perché dovreste cambiare immediatamente la password di Facebook e Instagram

L’attacco inizia con una finta e-mail che sembrerebbe provenire da Instagram in cui viene chiesto alla vittima di verificare l’account per ottenere il famoso badge di verifica. Una volta che l’utente andrà a cliccare sul pulsante “verifica account” verrà condotto ad una pagina di phishing che richiede alcuni dati personali. Quando l’ingenuo utente avrà introdotto tutti i dati, i malintenzionati prenderanno possesso del suo profilo e conseguentemente anche di tutti i contenuti al suo interno.

Per difendersi da questa truffa dovete per prima cosa sapere che il badge viene consegnato solamente agli utenti che lo richiedono, dopo alcune verifiche del caso. Non sarà mai la piattaforma a proporlo. Nel caso vi dovesse arrivare una e-mail controllate sempre se il dominio del mittente è quello originale e state attenti ad eventuali errori di grammatica, presenti solitamente nelle truffe.