Copertura di rete

Opensignal aggiorna la sua analisi in tema copertura di rete e a quanto pare i sei mesi successivi all’ultima analisi non hanno rivelato grandi cambiamenti.  Due operatori ovvero Vodafone e Tim si distanziano ancora dagli altri due operatori nazionali in maniera netta e soprattutto superiore. Questa volta, l’analisi si può definire persino più accurata poiché sono state analizzate oltre 1,2 miliardi di misurazioni che comprendono, a tutti gli effetti, anche quelle degli utenti del  quarto e nuovo operatore nazionale.

Vodafone e Tim primeggiano sempre su Wind Tre e Iliad su tutto

Secondo quanto riscontrato dalle ultime analisi, Vodafone domina ancora nel campo della velocità aggiudicandosi il primo posto per il download in 4G, il download complessivo e il caricamento in 4G. Il suo dominio, inoltre, sì concreta grazie alla copertura offerta sul territorio italiano che è pari circa al 98% di esso (circa  7000 comuni).

L’operatore nazionale Tim non è da meno: secondo quanto assodato da Opensignal, questo operatore nazionale si aggiudica il posto in velocità media di download in 4G con i suoi 29,7 mbps.  

Anche TIM concreta Il suo dominio attraverso la copertura offerta sul territorio italiano, la quale non ha nulla da invidiare a quella di Vodafone visto che è pari allo stesso 98%.  Questi due operatori nazionali, senza ombra di dubbio, si distanziano dai restanti due che registrano un punteggio rispettivamente del 68% per Wind e del 66,7% per iliad.

Per trasparenza, vi ricordiamo che le misurazioni raccolte da OpenSignal vengono registrate a  tutte le ore del giorno, tutti i giorni dell’anno e in condizioni di utilizzo normale per rendere i dati sempre più veritieri e affidabili.