5G a Milano con Vodafone

In occasione del Mobile World Congress 2019 di Barcellona, Vodafone, in collaborazione con la cinese Huawei, ha inaugurato un’area cablata in 5G per creare una rete ad alte prestazioni con i prodotti e le soluzioni E2E del produttore di smartphone. Tra i servizi visti con questa rete, sono stati forniti eMBB utilizzando gli smartphone Huawei compatibili al 5G e CPE.

I punti di accesso alle reti live sono stati distribuiti nel centro di Barcellona (Plaza Catalunya, Paseo de Gracia, Balmes e Universitat), mentre i prodotti e le soluzioni 5G E2E di Huawei sono stati utilizzati per fornire una copertura continua della rete. Basandosi sullo spettro della banda C a 80 MHz, il picco di downlink raggiunto è stato di 1,7 Gbps nello scenario 5G live, mentre il throughput sempre in downlink è stato di circa 800 Mbps.

Diversi nodi 5G sono stati installati in siti 4G LTE già esistenti e hanno fornito ottime prestazioni di rete, dimostrando che le antenne attive di tipo Massive MIMO sono la chiave per ridurre il costo per bit sostenuto dagli operatori. Rispetto al 4G LTE, il 5G può aumentare di 20-25 volte la capacità di una singola cella e ridurre il costo del traffico per bit a un decimo del valore. Oltretutto questa soluzione rende possibile la costruzione di siti dove coesistono 4G e 5G, risparmiando il costo di un eventuale nuovo sito.

Leggi anche:  MWC 2019 imminente: i prodotti high tech di maggiore interesse

 

Il 5G Vodafone a Barcellona sui device Huawei visti al MWC 2019

Huawei ha proposto in esposizione il primo smartphone 5G pieghevole più veloce al mondo. Presso lo stand Vodafone in Hall 3 e lo stand Huawei in Hall 1 Back Garden, i device testati sullo spettro 5G a 80MHz hanno dato prova di download e riproduzioni di video iper veloci. Per quanto riguarda la latenza, se l’occhio umano percepisce circa 100 millisecondi, su rete 5G sarà inferiore ai 20ms e oltre in alcune applicazioni aziendali smart factory. Con il 5G, gli utenti potranno quindi sperimentare una latenza pari quasi a zero.

Santiago Tenorio, Head of Networks Strategy and Architecture di Vodafone, ha elogiato i risultati ottenuti dagli ingegneri Vodafone e Huawei per aver incorporato velocemente gli ultimi standard 5G in una tecnologia commerciale.

Sulla stessa linea Yang Chaobin, presidente Huawei 5G Product Line, che ha dichiarato: “Vodafone e Huawei hanno completato con successo l’implementazione di una rete 5G live fornendo un’esperienza di servizio di altissimo livello basata sui terminali commerciali 5G. Huawei continuerà a collaborare all’interno del settore per promuovere l’uso commerciale del 5G.“