nokia 9 pureview

Nel corso della giornata di ieri, Nokia ha presentato diversi terminali ma tra tutti, l’attenzione è stata subito carpita dal modello 9 PureView che apporta, finalmente, una ventata d’aria fresca nel mondo mobile. Oggi ha finalmente inizio la Mobile Worldwide Conference (MWC2019) e non sappiamo ancora bene cosa ci aspetterà, ma possiamo affermare che è partita già alla grande.

Nokia 9 PureView: dall’apparto fotografico alle specifiche tecniche, uno smartphone tutto da scoprire

C’è poco da dire: Nokia ha stupito i suoi spettatori ed anche l’intera comunità online; abbiamo già dedicato un articolo all’apparto fotografico rivoluzionario che monta questo smartphone, ma altre due parole non possono che fare bene. Il Nokia 9 PureView si caratterizza da un array fotografico che conta 5 fotocamere ben distinte: tra queste troviamo due lenti RGB da 12 megapixel ciascuna e tre lenti monocromatiche che carpiranno anche i più minimi dettagli, sempre da 12 megapixel. Le cinque fotocamere, al momento dello scatto, lavorano in sincrono per creare un un’unica foto, la quale potrà essere anche in HDR.

Leggi anche:  Aprite i vecchi cassetti: questi telefoni valgono una fortuna

Passando alle caratteristiche tecniche, il Nokia 9 PureView monta un chipset Snapdragon 845 supportato da 6GB di RAM e da 128GB di memoria interna. Il display è di tipo POLED, con una ampiezza di 5,9 pollici e una risoluzione che tocca i 2K. Una pecca può essere trovata nel display e nel design della parte frontale: non ha niente di innovativo, ma la tecnologia si conserva per la parte posteriore.

La batteria di questo terminale supporterà la ricarica rapida ed è di 3320mAh. Oltre a questo dettaglio è stato confermato che il device uscirà con  Android 9 Pie in una versione pura visto che fa parte della cerchia di Android One.

Concludiamo con ricordarvi il prezzo che al momento è fissato a 645€ e dicendovi che lo smartphone è già disponibile sul mercato in un unica colorazione.