Iliad migliorare ricezione SIMIliad non è esattamente un campione di qualità. Nulla da dire in quanto a trasparenza e convenienza delle sue tariffe. Promuovere a pieni voti il nuovo operatore dal punto di vista di ricezione e copertura non è possibile. Alcuni utenti risentono di pesanti cali di prestazioni in 4G e 4G Plus. Il segnale va e viene spontaneamente a causa della dipendenza del RAN Sharing con Wind Tre che manifesta tutta la sua efficacia negativa. Ebbene, possiamo fare qualcosa per rimediare? Certo, usiamo questo nuovo sistema.

 

Iliad: massima velocità in rete con un trucco elementare

Il gestore francese deve ancora attivare le sue antenne. La ricezione non ottimale si deve alla mancanza di un’infrastruttura propria che rende inaccettabile la qualità del servizio per alcuni utenti. Le offerte sono favolose ma il provider zoppica sul fronte qualità.

I problemi di ricezione si possono risolvere scomodando una procedura che richiede meno di un minuto di tempo. Non dipende dallo smartphone e quindi funziona per qualsiasi dispositivo Android o iOS oggi in circolazione.

Leggi anche:  Vodafone, TIM, Wind, Tre e Iliad: ecco chi non ti lascia mai senza segnale

Come prima cosa andiamo sul sito ufficiale e facciamo una verifica della copertura. Inseriamo i parametri scegliendo tra 2G, 3G e 4G/4G Plus. Ora abbiamo una approssimazione del livello di segnale in zone. Se il 4G c’è non avremo alcun problema. Diverso il caso delle aree non coperte o parzialmente attive. Se ci si sposta da una zona all’altra occorre verificare il livello di potenza di segnale disponibile.

Se non c’è 4G scegliamo di utilizzare solo il 3G risparmiando preziosa batteria e navigando così alla massima velocità senza fluttuazioni indesiderate. Andiamo su Impostazioni del Telefono ed alla Voce Connessioni > Reti mobiliscegliamo il profilo di connettività 3G. Avremo un servizio più stabile e veloce rispetto al 4G puro. Confermiamo la scelta e navighiamo senza più problemi.