samsung-galaxy-fold-prezzo

Un paio di giorni fa a sorpresa Samsung ha presentato ufficialmente il proprio smartphone pieghevole, il primo nel suo genere nel mondo nonostante qualcuno abbia già cercato di imitare il prototipo. Tra le cose che hanno stupito più del resto è sicuramente il prezzo che è stato affibbiato al dispositivo ovvero ben 1980 dollari che si trasformeranno in ben oltre 2000 euro con molta probabilità; inutile negare che è un prezzo altro, ma non è per niente eccessivo.

Ovviamente appena si è scoperto il prezzo la gente è impazzita e i commenti su internet si sono sprecati. Da sempre c’è una sottospecie di guerra tra gli iPhone di Apple e gli smartphone di Samsung; quest’ultima in realtà è da sempre stata il portavoce del reparto Android, ma di recente i confronti si fanno anche con Huawei. I dibattiti che si creano spesso tirano di mezzo il prezzo e quindi anche a questo giro il dibattito è degenerato.

 

Samsung Galaxy Fold

Quando si punta il dito contro Apple per i prezzi lo si fa anche perché molti aspetti degli iPhone sembrano collidere con la valutazione fatta dalla società. Negli anni il prezzo è aumentato ed è sempre stato in media più alto della controparte Android e considerato che, eccezion fatta per l’iPhone SE, non sono mai esistite varianti economiche. Il produttore sudcoreano dal canto suo propone più serie e anche quella più alta presentava dei prezzi più bassi, almeno fino ad un paio di anni fa.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Fold sarà finalmente disponibile da domani in Corea

Negli anni anche Samsung ha alzato i prezzi, ma nessun si aspettava un dispositivo da quasi 2000 dollari. Le critiche che vengono fatte però sono sterili e superficiali e non prendono in considerazioni diversi punti. Tralasciano la solita frase “non sei obbligato a comprarlo” ci sarebbe da fare un’analisi obiettiva.

Il prezzo è alto perché si tratta di un prototipo. I soldi spesi per la ricerca e sviluppo non sono noti, ma sicuramente saranno altissimi. Anche in caso di successo, difficilmente Samsung tornerà in pari, ma probabilmente non è preoccupata di questo. Questo dispositivo è un tassello importante per i progetti futuri i quali costeranno molto di meno in termini di produzione.

Un altro punto da considerare è che il Galaxy Fold non è minimamente di uno smartphone dedicato a tutti, ad un uso commerciale in senso stretto. Anche se è stato presentato in pompa magna, e ci mancherebbe, essendo sostanzialmente un prototipo è dedicato principalmente ai veri appassionati di questo settore i quali potranno anche fornire feedback utili per le generazioni future dei Galaxy Fold.