5GIl 5G rappresenta davvero il futuro della connettività mobile in Italia, gli operatori telefonici hanno investito ingenti quantitativi di denaro per riuscire ad accaparrarsi le frequenze radio più importanti ed in grado di coprire la più vasta area del territorio. L’attesa dei consumatori è ora interamente rivolta ai prezzi delle singole offerte e dei nuovi dispositivi compatibili, cosa dobbiamo aspettarci?.

Stasera verrà ufficialmente presentato il Galaxy S10, fra poche ore finalmente verremo a conoscenza del primo smartphone con chip 5G ufficialmente incluso al suo interno. Nei prossimi mesi molto probabilmente ne compariranno altri, anche se comunque la rete telefonica debutterà solo nel 2021.

Gli step da seguire sono ancora tantissimi, primo fra tutti l’abbandono delle emittenti televisive delle frequenze radio su cui trasmettere il segnale, nel 2020 verrà ufficialmente lanciato il DVB-T2 (digitale terrestre di seconda generazione) e con esso gli operatori telefonici potranno iniziare a sviluppare la rete 5G.

Leggi anche:  5G: ecco le offerte illimitate di Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia

 

Offerte 5G: è ancora troppo presto?

Considerando tutto questo, è chiaro come sia ancora prematuro parlare di offerte con giga illimitati o simili, l’unica cosa che possiamo fare sono supposizioni in merito alla vicenda.

Data l’enorme cifra sborsata dagli operatori telefonici per l’acquisizione delle frequenze radio, e sopratutto considerato il grande salto generazionale tra il 4G ed il 5G, è facile immaginare/ipotizzare prezzi decisamente superiori a quanto siamo oggi abituati a vedere con le offerte 4G (fermi addirittura a 6,99 euro per 50 giga). Non sappiamo se davvero raggiungeranno i 50 euro mensili discussi in precedenza, sicuramente però partiranno da almeno 20 euro, indipendentemente dall’azienda presa in esame.